Presentazione “L’eco della solidità” – Roma

“L’eco della solidità. La nostalgia del richiamo tra antropologia liquida e postumanesimo”  verrà presentato, assieme al curatore, il professore Claudio Bonito, in occasione della prima lezione del Corso di Perfezionamento in Neurobioetica, “Neurobioetica e transumanismo”, che avrà luogo presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum (APRA), a Roma venerdì 29 settembre ore 17:00. Si potrà partecipare all’evento […]

Continua a leggere "Presentazione “L’eco della solidità” – Roma"

Insegnami la sofferenza

Gli effetti esteriori della vera sventura sono quasi sempre cattivi e quando li si vuol dissimulare, si mente. Ma è proprio nella sventura che risplende la misericordia di Dio; nel profondo, nel centro della sua inconsolabile amarezza. Se perseverando nell’amore si cade fino al punto in cui l’anima non può più trattenere il grido: «Mio […]

Continua a leggere "Insegnami la sofferenza"

“L’eco della solidità” consigliato da Aleteia

L’eco della solidità su Aleteia tra le letture consigliate “For Her“, sulla rubrica “I libri più belli della settimana scelti per le donne“: una bellissima soddisfazione! «L’eco della solidità, G. Bovassi, If-press, 2017. Giulia è una giovane promessa già mantenuta, e decisa a dispiegarsi ancora di più, della filosofia e della bioetica, impegnata all’UNESCO per […]

Continua a leggere "“L’eco della solidità” consigliato da Aleteia"

Dal trapianto di testa all’identità personale: dai diritti umani all’escatologia

Di seguito il mio contributo per il Gruppo di Ricerca in Neurobioetca e la Cattedra UNESCO in Bioetica e Diritti Umani, relativo al seminario di chiusura annuale del GdN con tema “Dal trapianto di testa all’identità personale: dai diritti umani all’escatologia”. L’articolo è stato pubblicato nel blog Neurobioetica e Neuroscienze gestito dal coordinatore del GdN […]

Continua a leggere "Dal trapianto di testa all’identità personale: dai diritti umani all’escatologia"

Hello everybody, I’m Sophia, the latest robot from Hanson Robotics!

  Nell’universo della ricerca robotica maschile e femminile sono differenze ineliminabili ed anzi diversamente utilizzabili a seconda dell’immaginario acquirente “tipo”. E’ questo il caso della “nascita” di Sophia, robot umandroide, nonché traguardo più avanzato dell’IA (Intelligenza Artificiale), ideato dall’azienda americana Hanson Robotics, specializzata in creazioni robotiche con lo scopo di rendere il futuro migliore (sembrerebbe opportuno […]

Continua a leggere "Hello everybody, I’m Sophia, the latest robot from Hanson Robotics!"